Lavare la Lana: 5 Consigli di Lavaggio

Ogni giorno migliaia di casalinghe, donne in carriera, mamme, coraggiosi uomini volenterosi e studenti fuori sede, si apprestano a lavare le proprie maglie di lana e quelle della propria famiglia con il terrore di non riconoscerle più alla fine del ciclo di lavaggio.

I più pignoli tra di loro passano ore cercando di tradurre i misteriosi geroglifici delle istruzioni di lavaggio.

Come possiamo quindi lavare le nostre maglie e vivere in pace e tranquillità?

In questa guida vi daremo 5 semplici consigli per lavare la lana e vivere sereni:

capi colorati in lavatrice

1- Selezionare i capi per colore: Dividere le maglie chiare dalle maglie scure isolando specialmente il colore rosso e il colore blu. I pigmenti che danno la colorazione blu e rossa infatti sono più difficili da fissare sul filo e sono quelli più inclini ad un rilascio di colore durante il lavaggio.

2- Girare la maglia dal rovescio e se, lavato in lavatrice, inserirla nell’apposita retina salvabucato.

3- Lavare le maglie sempre in acqua fredda o tiepida e a temperature non superiori ai 30 °C.

4- Massaggiare le maglie in acqua senza strofinarle per i lavaggi a mano evitando di lasciarle a mollo per lungo tempo. Questo perché ogni filamento di lana in acqua si dilata aggrovigliandosi irrimediabilmente, poi, nella fase di centrifuga; ecco cosa succede quando una maglia si infeltrisce . Per i lavaggi in lavatrice, invece, scegliere programmi specifici per la lana impostando al minimo la centrifuga.

foglietto acchiappacolore

5 – Usare detersivi liquidi poco aggressivi specifici per la lana e non eccedere con l’ammorbidente; dove necessario è opportuno un foglietto salvacolore specialmente per le maglie con differenti colori (maglie rigate, con disegni jacquard e intarsi)

Per la fase di asciugatura cercare di EVITARE sempre le asciugatrici. Se costretti impostare un programma a bassissime temperature e bassi giri, con cicli brevi e maglie al rovescio.

Non stendere mai le maglie appendendole per le spalle o ancora peggio per le maniche Se possibile asciugarle appoggiandole su un piano o appendendole da sotto il giromanica e lontano dalle fonti dirette di calore.. Eviterete così che le maglie si deformino irrimediabilmente preservandone la morbidezza

Spero che questi consigli vi siano utili

Ora finalmente potrete lavare le vostre maglie in tutta tranquillità 😀

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *